Otto Creature Mitologiche Dell’Inverno E Della Neve

Otto Creature Mitologiche Dell’Inverno E Della Neve

L’inverno sta arrivando nell’emisfero settentrionale. Inverno significa nuove creature mitologiche in alcune comunità. Ecco otto creature mitologiche dell’inverno e della neve provenienti da tutto il mondo:

Amarok

Conosciuto anche come Amaroq. È un lupo gigantesco nel folklore Inuit. Pertanto, è molto forte. Sotto questo aspetto, è simile a Fenrir nella mitologia norrena, ma diverso da esso in molti modi.

Amarok perseguita le persone che vanno a caccia da sole di notte. Per questo motivo era una delle creature mitologiche che le persone, soprattutto i cacciatori, temevano di più. Tuttavia, in alcune fiabe, è anche descritto con caratteristiche positive.


Bocuk

Bocuk è un essere soprannaturale simile a una strega nelle credenze popolari della Tracia. Appare nei giorni più freddi dell’inverno. Le persone si dipingono il viso e cucinano dolci alla zucca in modo che Bocuk non si avvicini a loro. Queste pratiche sono paragonate a Halloween.

Potrebbe piacerti anche: Una Ricerca Etnografica Sulla Notte Di Bocuk


Ded Moroz e Ayaz Ata

Ded Moroz è una figura simile a Babbo Natale nella mitologia slava. Appare intorno al nuovo anno e distribuisce doni ai bambini. Di solito è raffigurato con una lunga barba bianca, vestito di blu e con in mano una bacchetta magica. Il suo equivalente nella mitologia turca è Ayaz Ata. Significa padre del gelo.


Jack Frost

È un personaggio che appare spesso nella cultura popolare. Si ritiene che in inverno lasci sulle finestre motivi simili a fiori e felci.


Kallikantzaros

Sono creature malvagie che si crede appaiano in inverno nel folklore greco. Cercano di abbattere l’albero del mondo. Sono creduti anche in altri paesi balcanici. L’equivalente turco di Kallikantzaros è Karakoncolos. È anche conosciuto con nomi come Koncolos e Congolos. Evoca le persone a sé e le fa congelare a morte. Secondo diverse leggende, si crede provenga dal mare o dalla foresta.

Otto Creature Mitologiche Della Primavera


Nisse

Conosciuto anche come Tomte. Sono una sorta di creature mitologiche nel folklore scandinavo. Le persone spesso li dipingevano come bassi e con la barba bianca. Oggi puoi vedere spesso le illustrazioni di Nisse sui biglietti di Natale. Secondo i miti, vivono in cascine e fienili per proteggere fattorie e animali.


Yeti

È una creatura che si crede viva nelle montagne dell’Himalaya. Di solito è raffigurato come una creatura simile a una scimmia coperta di peli bianchi. In molte parti del mondo si crede a creature simili a Yeti.


Yuki-onna

Significa donna delle nevi. Lei è un essere soprannaturale nel folklore giapponese. Appare nelle notti nevose. Si ritiene che congeli le persone a morte. È spesso raffigurata come una bella donna.



La conoscenza si moltiplica quando condivisa: