Eccitazione di Mabon: Equinozio Autunnale Celebrata a Stonehenge

Eccitazione di Mabon: Equinozio Autunnale Celebrata a Stonehenge

Il sito storico in Inghilterra ha ospitato le celebrazioni di Mabon la mattina del 23 settembre. Molte persone nel Regno Unito si sono radunate a Stonehenge nelle prime ore del giorno per guardare l’alba.

Stonehenge, uno dei più importanti simboli culturali del Regno Unito, divenne al centro dell’attenzione dei visitatori delle celebrazioni di Mabon e Equinozio autunnale.

Molte persone provenienti da diversi angoli del paese si sono radunati a Stonehenge per guardare l’alba con la prima luce del giorno e celebrare l’equinozio autunnale.

Alcuni visitatori hanno detto che il tempo era un po ‘più fresco e coperto da quello dell’anno scorso. Tuttavia, la cerimonia è proseguita anche dopo che il sole era salito al di sopra dell’orizzonte.

Le autorità avvertono i visitatori di stare attenti e non toccare le pietre, ma alcuni esperti del patrimonio culturale sono ancora scettici nel consentire ai siti storici di ospitare tali eventi.

Cos’è Mabon?

Come Lughnasadh e Samhain, Mabon è uno dei tre festival del raccolto nella cultura celtica e nel paganesimo europeo. Di solito viene celebrato tra il 21 settembre e il 24 settembre nell’emisfero settentrionale. In Mabon, che simboleggia la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno, sono enfatizzati i concetti di equilibrio e gratitudine.

Il 23 settembre e il 21 marzo, le lunghezze del giorno e della notte sono uguali in tutto il mondo. Il concetto di equilibrio in Mabon prende le sue radici da questa uguaglianza. A partire dal 23 settembre, la superiorità della luce passa nell’oscurità. Nell’emisfero settentrionale, le notti sono più lunghe dei giorni da ora in poi. Questo periodo, che coincide con la quarta settimana di settembre, è il periodo durante il quale il raccolto attuale viene rivisto dopo il raccolto per il prossimo inverno. Il concetto di gratitudine in Mabon prende le sue radici da questo raccolto.

Fall autumn fruits mabon
📷Gabriele M. Reinhardt | Frutti Autunnali

Nelle celebrazioni di Mabon, i frutti stagionali appena raccolti come mele, uva e fichi vengono generalmente consumati. A volte l’incenso come la salvia e la cannella vengono bruciati.

Storia di Stonehenge

Sebbene si ritiene che le strutture di Stonehenge siano state costruite nell’era del bronzo, la presenza di tombe neolitiche nell’area indica che la terra intorno a Stonehenge è stata usata dagli umani da molti tempi.1

Stonehenge, uno dei più importanti simboli culturali del Regno Unito nel corso della storia, è stato incluso nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO nel 1986. Molte celebrazioni si svolgono a Stonehenge ogni anno come Lughnasadh, Mabon e Samhain.



  1. Lives Before and After Stonehenge, Journal of Archaeological Science: Reports 20, 2018, 692-710^
La conoscenza si moltiplica quando condivisa: